Warning: session_start(): open(/tmp/sess_1e0g0442hrdr4fql3qb8gkbsa5, O_RDWR) failed: Disk quota exceeded (122) in /home/eurasiat/public_html/wp-content/plugins/wp-csv/wp-csv.php on line 77
103 anni dopo il primo genocidio della storia Parlamento italiano discute riconoscimento del genocidio armeno - eurasiatxeurasiatx

103 anni dopo il primo genocidio della storia Parlamento italiano discute riconoscimento del genocidio armeno

Apr 9, 2019 3:07 pm

Mozione alla Camera dei deputati. Ecco i firmatari

La Camera dei deputati, con la mozione 1-00139, ha esortato il Governo italiano a dare ufficiale riconoscimento di genocidio ai massacri e le deportazioni di armeni sotto l’Impero ottomano tra il 1915 e il 1916.

La Sottocommissione per i diritti umani delle Nazioni Unite, nel 1973, riconobbe che lo sterminio di oltre un milione e mezzo di armeni nell’impero Ottomano avvenuto negli anni 1915-1917 era da considerarsi il primo genocidio del XX secolo.

Più di venti Paesi del mondo hanno riconosciuto ufficialmente il genocidio armeno e il Parlamento europeo con la «Risoluzione su una soluzione politica del problema armeno», adottata il 18 giugno 1987, riconobbe che i tragici eventi del 1915-1917 occorsi agli armeni nel territorio ottomano costituivano genocidio. Tra i Paesi membri dell’Unione europea hanno dato seguito alla richiesta del Parlamento europeo: Austria, Belgio, Francia, Germania, Grecia, Lussemburgo, Paesi Bassi, Polonia, Repubblica Ceca, Slovacchia, Svezia e lo stesso ha fatto la Svizzera. In Italia la Camera dei deputati il 17 novembre 2000 si è limitava ad impegnare il Governo ad adoperarsi per il completo superamento di ogni contrapposizione tra popoli e minoranze diverse nell’area. Molto meno di quanto autonomamente ha fatto la Santa Sede che da sempre ha riconosciuto tale tragedia e recentemente, sia con Papa Francesco (12 aprile 2015) sia con Giovanni Paolo II, nel 2001 hanno utilizzato il termine “genocidio” per definire il massacro della popolazione armena a partire dal 1915. Oggi il Parlamento si ritrova dinnanzi una mozione impegna il Governo a riconoscere ufficialmente il genocidio armeno e a darne risonanza internazionale. Questi i firmatari: Formentini, Sabrina De Carlo, Delmastro Delle Vedove, Quartapelle Procopio, Colucci, Centemero, Carelli, Capitanio, Piccoli Nardelli, Molinari, D’Uva, Zóffili, Cecchetti, Coin, Bordonali, Ziello, Eva Lorenzoni, Bisa, Paolini, Colla».

 

Source URL: http://eurasiatx.com/103-anni-dopo-il-primo-genocidio-della-storia-parlamento-italiano-discute-riconoscimento-del-genocidio-armeno/?lang=it