20 dicembre, vincitori e vinti del Moscow Architecture Council

Conclusa la prima fase del voto per il V del Premio del Moscow Architecture Council-2017. Quasi trenta progetti selezionati e candidati alla finale. Out i progetti italiani
20 dicembre, vincitori e vinti del Moscow Architecture Council
15 dicembre 14:00 2017 Stampa

1.500 progetti suddivisi in 6 categorie. Per ciascuna categoria dai 3 ai 6 progetti selezionati. La giuria ha ammesso in finale le migliori proposte per progetti di riqualificazione ed edificazione di ospedali, scuole, quartieri, impianti sportivi, edilizia residenziale di lusso.

Il Capo Architetto di Mosca, Sergey Kuznetsov,  difende i criteri della selezione. “Quest’anno il Premio Arkhsoviet individua soluzioni che tengono presente l’alta qualità, le tecnologie, la logica e la conformità ambientale e lo sviluppo futuro delle aree in cui i progetti intervengono”.

Tra i 29 candidati “PIK-Project”, con un complesso educativo nell’area Sosenskij e “Riserva”con il progetto ospedale in ospedale di maternità a Kommunarka. Tra le “migliori strutture pubbliche” la nomination è andata al Centro di ginnastica del complesso Olimpico “Luzhniki”

Tra i contendenti per la vittoria nella sezione “edilizia residenziale economica”, “Mosproject-4 con un progetto di un condominio sulla Aminevskoe.

Nella sezione residenziale di lusso si è imposto lo studio di architettura Tsimailo Lyashenko and Partners “con il progetto di riqualificazione degli edifici sulla Bolshaya Polyanka.

Tra gli studi e le società selezionate per la finale troviamo lo studio di architettura “Asadov” e “KamInvest Grazhdan Proekta”.

I finalisti per “Il miglior ufficio” è andato a  tre società di progettazione: “T-costruzione”, “Progetto Speech” e “Quarta Dimensione”.

Elisa Sergio

 

Print this entry

  Article "tagged" as:
  Categories:
view more articles

About Article Author