Pilko: ”Uee deve creare nuove vie commerciali”

Il direttore dell'Eurasian Communication Center è intervenuto al Salone Fruit&Veg di questa mattina alla Fiera di Verona
Pilko: ”Uee deve creare nuove vie commerciali”
06 maggio 18:30 2016 Stampa

Non tutto ciò che vale nelle relazioni commerciali tra Italia e Russia, vale tra Italia e gli altri Paesi dell’Unione Economica Eurasiatica. In questi anni, soprattutto nel settore agroalimentare, sono sorte esperienze commerciali e imprenditoriali. In alcuni casi, imprese italiane si sono appoggiate a Paesi terzi (o quarti) per poter accedere al mercato russo, passando ad esempio dalla Turchia o producendo oggi in Algeria e Marocco perché Paesi esentati dalle sanzioni.
Rispetto a questi temi, è intervenuto Alexey Pilko, direttore dell’Eurasian Communication Center, in occasione della conferenza internazionale Fruit&Veg che si è svolta questa mattina alla Fiera di Verona.

“Sicuramente si può dire che il compito dell’integrazione eurasiatica è creare nuove strade tra l’Italia e l’Unione – ha affermato Pilko -. L’Uee è relativamente giovane e stiamo cercando di creare le basi per la realizzazione di procedure uguali per tutti membri dell’Unione“.

Rispetto alle norme comuni tra tutti i Paesi dell’Unione Eurasiatica, il direttore dell’Eurasian Communication Center, ha confermato che entro quest’anno è prevista l’elaborazione di “un regolamento unico per il settore farmaceutico e sono in corso i lavori anche per il mercato del vino e degli alcolici in generale. Una volta entrato in vigore il Codice unico del vino, le regole per le importazioni nel mercato eurasiatico e quindi le normative dell’Uee condizioneranno quelle nazionali”.

“Tutto questo processo – ha concluso Pilko – necessita di tempo. Tutte le organizzazioni dell’Uee effettuano un continuo lavoro di aggiornamento e hanno il compito di stimolare le urgenze dell’Unione stessa. È importante quello che di sta facendo adesso per poter fare un modo che ciò che accade ora in un singolo Paese, si possa estendere agli altri membri della Uee“.

Print this entry

  Article "tagged" as:
  Categories:
view more articles

About Article Author

Cecilia Valentini
Cecilia Valentini

View More Articles