Al via lavori gasdotto Ungheni-Chisinau

“Connessione irreversibile della Moldova allo spazio europeo”
Al via lavori gasdotto Ungheni-Chisinau
19 febbraio 09:25 2019 Stampa

Il vice premier romeno Ana Birchall ha partecipato oggi all’inaugurazione del cantiere per la costruzione dell’interconnettore del gas tra Ungheni e Chisinau su invito del primo ministro moldavo Pavel Filip. Durante l’evento, il vicepremier romeno ha sottolineato il fatto che il governo guidato dalla premier Viorica Dancila sostiene la realizzazione “di una connessione irreversibile” della Moldova allo spazio europeo ed ai valori dell’Ue.

L’avvio dei lavori del gasdotto Ungheni-Chisinau ha una particolare importanza per la sicurezza energetica della Moldova in quanto garantirà la diversificazione delle fonti e delle rotte di approvvigionamento di gas.
In occasione della visita a Chisinau, Birchall ha avuto incontri con Filip e con il ministro degli Affari Esteri e dell’Integrazione europea, Tudor Ulianovschi. Durante i colloqui, Birchall ha inviato un messaggio “fermo” di sostegno al perseguimento degli obiettivi europei, riaffermando il sostegno della Romania al percorso europeo della Moldova sulla base del partenariato strategico bilaterale per l’integrazione europea di Chisinau e in linea con le aspirazioni dei suoi cittadini. Allo stesso tempo, Birchall ha sottolineato che la Romania ha sostenuto e sosterrà il percorso europeo della Moldova, un obiettivo che Bucarest ha anche durante la presidenza del Consiglio dell’Ue.

Print this entry

  Categories:
view more articles

About Article Author