Alfano a Mosca per il Consiglio di cooperazione economica

L'incontro avverrà al Palazzo dei Ricevimenti del Governo della Federazione Russa
Alfano a Mosca per il Consiglio di cooperazione economica
07 novembre 11:06 2017 Stampa

Il ministro degli Esteri Angelino Alfano è stato a Mosca per partecipare alla 15esima sessione del Consiglio italo-russo per la cooperazione economica, industriale e finanziaria. L’incontro, tenutosi al Palazzo dei Ricevimenti del Governo della Federazione Russa, è stato presieduto dallo stesso Alfano insieme alvice primo ministro russo, Arkadij Dvorkovich.

“L’Italia sostiene un dialogo politico positivo e costruttivo con la Federazione russa, naturalmente agendo senza allontanarsi dal quadro delle sanzioni Ue, che condivide e riconosce – ha spiegato Alfano al giornale russo Tass prima della sessione – . Non possiamo negare che le sanzioni continuano ad essere un ostacolo per un partenariato economico veramente fruttuoso. La fine delle sanzioni dipende dall’attuazione degli accordi di Minsk: perciò è necessario lavorare non soltanto per rafforzare il nostro partenariato economico tramite lo stimolo agli investimenti e al commercio ma anche intraprendere dei passi per creare le condizioni per togliere le misure restrittive, a partire dall’esecuzione completa degli accordi di Minsk. In questo contesto sono necessari passi costruttivi e positivi della parte russa” ha concluso.

L’ultima riunione si era tenuta un anno fa, il 5 ottobre, alla Farnesina ed era stata presieduta dall’allora ministro degli Esteri, Paolo Gentiloni, e dall’attuale vice primo ministro russo.

Print this entry

view more articles

About Article Author

Nicole Volpe
Nicole Volpe

View More Articles