Alta tensione Prysmian nelle reti russe e kazake

L'azienda italiane ha concluso un importate contratto con la centrale RusHydro
Alta tensione Prysmian nelle reti russe e kazake
30 giugno 09:18 2016 Stampa

Prysmian Group, leader mondiale nel settore dei sistemi in cavo per l’energia e le telecomunicazioni,  si è aggiudicata  la realizzazione del collegamento alla rete elettrica che alimenterà la centrale di RusHydro,  nell’estremo est del Paese (fra Vladivostok e Khabarov). Contemporaneamente, nell’area di San Pietroburgo sta per essere consegnato il sistema in cavo a 110 kw per il collegamento alla rete di trasmissione di energia elettrica di una sottostazione del gruppo Rosseti. Anche in Kazakistan, Prysmian Group ha appena consegnato due sistemi in cavo ad alta tensione per lo sviluppo di infrastrutture nell’area che ospiterà le Universiadi Invernali del 2017, ad Almaty. La commessa include un nuovo sistema in cavo a 110 kw e un sistema in cavo interrato a 220 kw, il primo prodotto interamente nello stabilimento del Gruppo basato a Rybinsk.Il valore economico  del contratto per RusHydro è di circa 50 milioni di euro.

Print this entry

  Article "tagged" as:
  Categories:
view more articles

About Article Author

Davide Lonardi
Davide Lonardi

Giornalista iscritto dall'Ordine Nazionale dal 2011, nutre una particolare passione per il mondo dell'editoria online. Collabora con diverse testate occupandosi anche di strategie di marketing e di personal branding sul web

View More Articles