Anche la Commissione Ue avverte l’Italia sui conti pubblici

Mantenere una politica di bilancio "responsabile"
Anche la Commissione Ue avverte l’Italia sui conti pubblici
22/05/2018 Распечатать

Dopo quello della Francia anche da Bruxelles arriva un monito all’Italia. La Commissione europea ha infatti invitato stamane il nostro paese a mantenere una politica di bilancio “responsabile”. L’appello giunge all’indomani dell’indicazione del nome del premier da parte di Movimento 5 Stelle e Lega.

“In linea generale – ha detto il vicepresidente della Commissione, Valdis Dombrovskis in una intervista al quotidiano tedesco Handelsblatt – la Commissione europea non interferisce nelle politiche nazionali. Tuttavia attribuiamo una grande importanza al fatto che il governo italiano mantenga la rotta e persegua una politica di bilancio responsabile”.

Già due giorni fa il ministro dell’Economia francese, Bruno Le Maire, aveva dichiarato: “La stabilità dell’area euro è a rischio se il nuovo governo populista italiano non manterrà gli impegni sul debito e sul deficit così come sul consolidamento delle banche” ha affermato Le maire in una intervista alla televisione CNews.

E ieri gli aveva fatto eco Manfred Weber, leader del partito popolare europeo ed esponente di spicco della Csu tedesca, il quale ha espresso tutta la sua preoccupazione in vista di un governo giallo-verde in Italia. Weber ha invitato di Maio e Salvini a interrompere immediatamente il dibattito sull’euro e le sue regole. “Questo è giocare col fuoco, perché l’Italia è fortemente indebitata”, ha detto il leader del Partito popolare europeo dell’Agenzia di stampa tedesca Dpa. “Le azioni irrazionali o populiste potrebbero provocare una nuova crisi dell’euro, quindi si può solo fargli un appello: restate nel regno della ragione”.

Stamattina, intanto, il presidente della Repubblica, Sergio Mattarella, riceverà al Quirinale, alle 11, il presidente della Camera dei Deputati, Roberto Fico, e alle ore 12 il presidente del Senato della Repubblica, Maria Elisabetta Alberti Casellati, dopo che ieri M5S e Lega hanno indicato al capo dello Stato il nome di Giuseppe Conte come presidente del Consiglio di un governo sostenuto dalle due forze politiche.

Print this entry

  Categories:
view more articles

About Article Author