Approvato piano di sviluppo per il settore petrolchimico fino al 2030

Ha lo scopo di stimolare la domanda interna di prodotti dell'industria chimica e petrolchimica russa
Approvato piano di sviluppo per il settore petrolchimico fino al 2030
24 maggio 16:21 2016 Stampa

Il primo ministro russo Dmitry Medvedev ha approvato il piano di sviluppo per l’industria chimica e petrolchimica del paese fino al 2030. Questo è quanto recita il comunicato apparso oggi sul sito web ufficiale del Governo. “Il piano prevede l’aggiornamento tecnico delle strutture esistenti per la produzione, e l’ammodernamento, nel periodo che va dal 2016 al 2030. Inoltre saranno allestiti nuovi servizi per la produzione di risorse ecologiche e servizi volti al risparmio energetico”. Un piano, quello annunciato, che ha lo scopo di stimolare la domanda interna di prodotti dell’industria chimica e petrolchimica russa.

Il governo prevede di modificare le norme che regolano la fornitura da parte di imprese chimiche locali, comprese le sovvenzioni dal bilancio federale, in una mossa volta a compensare parzialmente le spese sul pagamento degli interessi del prestito. La strategia mira, infine, a ridurre la dipendenza dell’economia russa dai prodotti chimici e petrolchimici importati, puntando sull’aumento della domanda interna di prodotti locali fatti.

Print this entry

  Article "tagged" as:
  Categories:
view more articles

About Article Author

Davide Lonardi
Davide Lonardi

Giornalista iscritto dall'Ordine Nazionale dal 2011, nutre una particolare passione per il mondo dell'editoria online. Collabora con diverse testate occupandosi anche di strategie di marketing e di personal branding sul web

View More Articles