Expo 2017, arrivano i tour per scoprire il Kazakistan

L'iniziativa prevede 73 itinerari turistici che coprono tutte le regioni del Paese
Expo 2017, arrivano i tour per scoprire il Kazakistan
23 agosto 12:57 2016 Stampa

Expo Astana 2017 sarà l’evento che, dopo Milano, presenterà al mondo le nuove frontiere e i traguardi della sostenibilità ambientale. Un appuntamento che il Kazakistan vuole sfruttare a pieno. Oltre alle ingenti somme spese per l’ammodernamento delle strutture ricettive e dei trasporti, Expo Astana 2017 sarà l’occasione per mostrare a turisti e curiosi le bellezze del territorio kazako. Grazie ai suoi 2,7 milioni di km² il Kazakistan è infatti al nono posto tra i più vasti paesi del mondo e ha una superficie pari circa a quella dell’Europa occidentale.

Così il Dipartimento per il Turismo ha recentemente presentato un nuovo tour progettato a posta per l’appuntamento in programma a metà 2017. Si chiama “Burabai – Perla del Kazakhstan” e punta a stabilire pacchetti turistici congiunti per aiutare gli ospiti e visitatori a godere appieno i paesaggi pittoreschi e siti storici e culturali del Kazakistan. Fino ad oggi, sono stati approvati 73 itinerari turistici per i visitatori stranieri che coprono tutte le regioni del Kazakistan. Un elenco completo dei tour disponibili si possono trovare sul sito web travel.expo2017astana.com.

Kazakhstan si aspetta di ricevere circa 300.000 ospiti stranieri, che secondo le stime dovrebbero spendere in media 1500 dollari in circa 4 giorni di permanenza. L’esposizione internazionale Expo 2017 si terrà ad Astana dal 10 giugno sl 10 settembre nel 2017 e dovrebbe accogliere circa 2 milioni di visitatori totali. Ad oggi hanno già aderito circa 100 paesi, 10 organizzazioni internazionali e 10 aziende che sono leader nel settore delle tecnologie innovative. In generale, l’evento è previsto per essere visitato da più di 2 milioni di persone.

Print this entry

  Article "tagged" as:
  Categories:
view more articles

About Article Author

Davide Lonardi
Davide Lonardi

Giornalista iscritto dall'Ordine Nazionale dal 2011, nutre una particolare passione per il mondo dell'editoria online. Collabora con diverse testate occupandosi anche di strategie di marketing e di personal branding sul web

View More Articles