back to homepage

Posts From Demostenes Floros

_
_
E se l’egemonia del petrolio Usa non durasse a lungo?

E se l’egemonia del petrolio Usa non durasse a lungo?

Se la produzione statunitense di petrolio continuasse a calare come nell’ultimo trimestre, Washington potrebbe dire addio all’indipendenza energetica

Read More
_
_
Cambi di scenario

Cambi di scenario

Il 7 agosto, sia il Brent che il WTI hanno toccato il minimo mensile in virtù dell’inasprimento della guerra commerciale tra Stati Uniti e Cina. Oggi la situazione è in evoluzione

Read More
_
_
La Cina divora energia e ha (per ora) bisogno di noi

La Cina divora energia e ha (per ora) bisogno di noi

I cinesi sono i principali consumatori di energia del pianeta con il 23,6% dei consumi. Che nell’ultimo anno sono cresciuti del 3,5%, l’aumento più consistente dal 1984

Read More
_
_
OPEC+ e i cambi geopolitici

OPEC+ e i cambi geopolitici

Nell’ultimo meeting la decisione di prolungare i tagli produttivi. Ma la cosa più importante, politicamente, è la nascita della nuova Organizzazione

Read More
_
_
La politica dei gasdotti in Europa

La politica dei gasdotti in Europa

Ogni Stato membro dovrebbe avere l’obiettivo della creazione di un sistema integrato di gasdotti europei: siamo sicuri che l’UE stia realmente perseguendo tale scopo, creando un argine ai rigurgiti nazionalistici?

Read More
_
_
Trump e le sanzioni all’Iran, cosa succederà ora?

Trump e le sanzioni all’Iran, cosa succederà ora?

Dopo lo stop alle deroghe alle sanzioni imposte all’export di greggio iraniano, l’Iran annuncia la ripresa dell’arricchimento dell’uranio. In attesa del prossimo meeting dell’OPEC+

Read More
_
_
Il driver è la Cina

Il driver è la Cina

La nuova geografia della manifattura. La velocità con cui la Cina cambia mix energetico, dal carbone al gas. La risposta dell’Europa. I destini intrecciati di Roma e Pechino sulla Belt and Road

Read More
_
_
Grande Eurasia e le (nuove) vie dell’energia

Grande Eurasia e le (nuove) vie dell’energia

Un nuovo polo di sviluppo che vuole e può diventare un’alternativa al centro euro-atlantico. E c’entra soprattutto il gas

Read More
_
_
Dopo i tagli Opec sale il prezzo del petrolio

Dopo i tagli Opec sale il prezzo del petrolio

In aggiunta all’accordo petrolifero dell’OPEC+ e ai tumulti presenti nello paese Latinoamericano, un ulteriore fattore rialzista è stato il seppur tenue deprezzamento del dollaro e l’impressione che la Federal Reseve non adotterà una politica monetaria fortemente restrittiva come ipotizzato nel recente passato

Read More
_
_
Una nuova recessione è all’orizzonte

Una nuova recessione è all’orizzonte

A dicembre, il prezzo del petrolio è diminuito di quasi 8 $/b sulla scia delle tensioni finanziarie internazionali. Di fatto, nel 2018, l’indice spot dell’energia S&P Goldman Sachs è crollato

Read More