Bers finanzia ripristino canalizzazioni agricole in Kazakistan

Stanziati 75,8 milioni di dollari per la Regione dello Zhambyl. L’intero sistema, attualmente frammentato tra decine di gestioni inefficienti, passerà sotto il controllo di Kavdokhoz, società statale
Bers finanzia ripristino canalizzazioni agricole in Kazakistan
14 maggio 10:07 2018 Stampa

 

La Banca Europea di Ricostruzione e Sviluppo (Bers) ha deliberato una linea di finanziamento di un ammontare pari a 24,2 miliardi di tenge (75,8 milioni di dollari) per il completamento dell’opera di ripristino e miglioramento della rete di irrigazione della Regione di Zhambyl. L’intervento fa parte di un pacchetto più ampio (180 milioni) esteso anche ad altre Regioni (Sud Kazakhstan e Aktobe) con il forte coinvolgimento di un ente statale, Kavdokhoz, che appare attualmente come l’unico soggetto dotato del potenziale tecnico e organizzativo per gestire efficacemente una modernizzazione e riorganizzazione complessiva e delle infrastrutture di irrigazione agricola e rurale del Paese.  Il 55% delle aree insediate del Kazakhstan è priva di accesso diretto a una rete idrica. Il recupero delle infrastrutture esistenti consentirà di rimettere in produzione vaste zone precedentemente coltivate e ormai abbandonate proprio per mancanza di irrigazione. A integrazione del supporto Bers, il Governo del Kazakhstan ha messo a disposizione risorse dal bilancio dello Stato per ulteriori 21 milioni di dollari.

Print this entry

  Categories:
view more articles

About Article Author