BMW, accordo per nuovo stabilimento a Kaliningrad

L'azienda è ora in trattative con autorità regionali e federali
BMW, accordo per nuovo stabilimento a Kaliningrad
22 marzo 10:20 2018 Stampa

La casa automobilistica tedesca BMW sta concludendo gli accordi necessari alla costruzione di un nuovo stabilimento a Kaliningrad che offrirà oltre 1.000 posti di lavoro “Ci impegniamo a portare a termine tutti i negoziati “, ha dichiarato il manager di BMW Group Oliver Zipse.

BMW prevede di vendere le auto prodotte e assemblate in Russia principalmente sul mercato locale, pur mantenendo la possibilità di esportare alcuni dei veicoli. Il governatore di Kaliningrad Anton Alikhanov ha stimato tuttavia che la produzione non avverrà prima del 2021 a causa di ritardi imputabili esclusiva e che hanno ritardato i negoziati.

Terreno, concessioni e approvazione del progetto sono ora conclusi. BMW assembla già alcuni dei suoi modelli a Kaliningrad, lavorando nello stabilimento di Avtotor. Con il nuovo stabilimento sarà più competitiva sul mercato della Federazione.

Print this entry

  Categories:
view more articles

About Article Author

Nicole Volpe
Nicole Volpe

View More Articles