”Buongiorno Italia”, la cultura al centro del dialogo

La mostra internazionale in scena a Mosca dal 5 al 12 dicembre 2017. Al centro i rapporti tra il Belpaese e la Federazione
”Buongiorno Italia”, la cultura al centro del dialogo
25 maggio 15:26 2017 Stampa

Presentato il progetto “Buongiorno Italia“, la mostra internazionale che mette al centro le relazioni Italia-Russia. L’evento si svolgerà dal 5 al 12 dicembre a Mosca, presso il Palazzo delle Esposizioni Maneggio. Lo scopo è contribuire al riavvicinamento tra il popolo russo e quello italiano attraverso l’aumento dei rapporti culturali ed economici tra due Paesi.

La mostra è organizzata dalla società Torgovyj Dom ” Tecnologie industriali”, in collaborazione con numerosi organi, tra cui la Duma di Stato russa, l’Associazione camerale Italia-Eurasia, Ubi Banca, S7 Airlines, Dipartimento di cultura della città di Mosca e molti altri.

L’evento si svolge quest’anno per la seconda volta. La prima edizione (3-8 ottobre 2016) ha riunito nell’ambito di un progetto collettivi artistici statali e autonomi, ed Enti commerciali dei due Paesi interessati alla collaborazione. Grazie al sostegno da parte degli organismi statali e alla grande campagna pubblicitaria sui mass media, la mostra è stata visitata da più di 25mila moscoviti e ospiti della capitale.

 

Al centro della mostra numerosi settori, tra cui costruzione, design e architettura, turismo, moda, salute e bellezza, medicina, ristorazione e molti altri.

In particolare, il design e l’architettura italiani sono famosi in Russia per la raffinatezza e lo stile. Visitando la mostra gli ospiti potranno conoscere i principali settori tematici legati al design italiano, alla decorazione urbana e all’artigianato antico. In diverse zone del Maneggio, si potranno ammirare oggetti del design che simboleggiano le sfere dell’attività e le tematiche delle società partecipanti, accompagnati da effetti fiammeggianti, sonori, musicali e policromi.

Allo stesso tempo, anche il settore moda avrà un ruolo fondamentale all’interno della mostra internazionale. Nei giorni in cui si svolgerà l’evento, verranno organizzate sfilate di famosi designer e anche di giovani stilisti già ben conosciuti in Italia. Durante la serata che vedrà protagonista la moda, sfileranno i “kimono” della leggendaria collezione di Antonia Sautter, nonché la fondatrice del Ballo dei Dogi, presente per la prima volta nell’ambito della mostra “Buongiorno Italia”.

Uno dei temi più importanti degli ultimi anni è sicuramente l’ecologia. Nei giorni della mostra saranno presenti i rappresentanti di fondi di investimento, banche, istituti di ricerca scientifica russi, compagnie italiane che impiegano la tecnologia ecologica nelle loro ricerche. Insieme analizzeranno possibili contratti con lo scopo di sviluppare il tema della green economy in Russia e in Italia.

Print this entry

  Article "tagged" as:
  Categories:
view more articles

About Article Author

Cecilia Valentini
Cecilia Valentini

View More Articles