Caso Skripal, Gb: Russia ha violato bando armi chimiche

Londra denuncia "comportamento irresponsabile"
Caso Skripal, Gb: Russia ha violato bando armi chimiche
18 aprile 12:52 2018 Stampa

La Gran Bretagna ha accusato la Russia di aver violato la ventennale messa al bando delle armi chimiche con l’attacco contro l’ex spia russa Sergey Skripal, avvelenato a Salisbury con un agente nervino.

“Continueremo a denunciare il comportamento irresponsabile della Russia ogni qualvolta violi la Convenzione sulle Armi chimiche e minacci la sicurezza globale” ha dichiarato Peter Wilson, ambasciatore britannico presso l’Organizzazione per la messa al bando delle armi chimiche (Opac).

Print this entry

  Categories:
view more articles

About Article Author