C’eravamo tanto amati: Naftan avvia azioni legali contro fornitori petrolio russi

La Bielorussia tiene il punto sulla fornitura di petrolio di bassa qualità e apre contenzioso formale.
C’eravamo tanto amati: Naftan avvia azioni legali contro fornitori petrolio russi
16 maggio 19:37 2019 Stampa

La raffineria di petrolio bielorussa Naftan ha avviato azioni legali contro i fornitori di greggio russi che non hanno rispettato i loro obblighi contrattuali per il mese di aprile scorso. Lo ha annunciato il vicedirettore generale di Naftan, Sergej Altukhov. “Il servizio legale della società ha organizzato il lavoro sull’imposizione di sanzioni nei confronti dei fornitori russi per la scarsità di petrolio di alta qualità ad aprile”, ha dichiarato Altukhov, secondo quanto riferito dall’agenzia di stampa bielorussa “Belta”. Il vicedirettore generale di Naftan ha anche sottolineato che, allo stato attuale, è in corso il calcolo dei principali costi associati alla riduzione della produttività della raffineria.

Print this entry

  Categories:
view more articles

About Article Author