Chiuso il Levada Center, ritenuto ”agente straniero”

Era l'unico istituto di sondaggi indipendente
Chiuso il Levada Center, ritenuto ”agente straniero”
07 settembre 09:29 2016 Stampa

L’istituto di sondaggi Levada Center, l’unico demoscopico della Russia, ha sospeso le sue attività. L’ente è stato registrato come “agente straniero” dalla giustizia russa. L’ha annunciato nella giornata di ieri il direttore del centro, Lev Gudkov.

“Si può dire che le attività sono sospese, sì”, ha detto all’agenzia di stampa Ria Novosti, Lev Gudkov, giudicando “praticamente impossibile” lavorare con l’etichetta di “agente straniero”.

Questa denominazione viene solitamente attribuita alle organizzazioni non governative che ricevono fondi dall’estero in base a una controversa legge. Secondo il ministero della Giustizia della Federazione, i finanziamenti esteri al centro provenivano da alcune società, tra cui Ipsos Mori UK Ltd (Inghilterra); la filiale di Mosca di Jones Day Limited Partnership (Usa); Fafo Ais As (Norvegia); Fernland Holdings Ltd (Svizzera); Deutsche Gesellschaft Fuer Technische Zusammenarbeit GNBH (Germania), Gallup Inc. (Usa); Viesoji Istaiga (Lituania); University of Wisconsin Madison (Usa); Regents of University of Colorado (Usa): Columbia University (Usa) e la George Washington University (Usa).

“Vedremo fino a che punto i nostri tentativi di opporci a questa decisione saranno coronati da successo”, ha continuato Gudkov, aggiungendo che il centro farà appello.

 

Print this entry

  Article "tagged" as:
  Categories:
view more articles

About Article Author

Anastasia
Anastasia

View More Articles