Codice doganale Uee in vigore dal 2018

Posticipata la data rispetto a quanto annunciato in precedenza. La decisione è stata presa dalla Commissione economica eurasiatica
Codice doganale Uee in vigore dal 2018
03 maggio 12:30 2017 Stampa

Il Consiglio della Commissione economica eurasiatica (Cee) ha approvato l’entrata in vigore del nuovo codice doganale dei Paesi membri della Uee per il prossimo 1 gennaio 2018. Queste le informazioni del rapporto della Commissione, segnalato da Ria Novosti. In origine l’entrata in vigore era prevista per il primo luglio 2017.

“Il Consiglio della Commissione economica eurasiatica ha deciso di sincronizzare le procedure di ratifica del codice doganale Uee. Questo gli permetterà di entrare in vigore dal prossimo 1 gennaio 2018 – si legge nel comunicato -. Con il codice entreranno in vigore importanti decisioni della Commissione riguardanti 25 questioni di livello sovranazionale. Esse riguardano la regolamentazione delle attività degli operatori economici autorizzati, le regole della circolazione delle merci da parte di persone fisiche”.

Inizialmente i leader di Russia, Kirghizistan, Armenia e Kazakistan hanno firmato il codice doganale il 26 dicembre 2016, ma il presidente della Bielorussia non era presente alla riunione. Lo scorso 11 aprile Dmitry Nekrasov, capo del Dipartimento della legislazione doganale della Commissione economica eurasiatica, ha annunciato la decisione della Bielorussia di firmare tale codice.

Il documento sostituisce il Codice dell’Unione doganale approvato nel 2009. Il suo scopo è rendere più trasparenti le operazioni doganali e creare delle procedure comuni all’interno della Uee per facilitare i rapporti tra aziende ed enti pubblici.

Print this entry

  Article "tagged" as:
  Categories:
view more articles

About Article Author

Cecilia Valentini
Cecilia Valentini

View More Articles