Consorzio gasdotto Caspio porta a +11% petrolio kazako nel mondo

Esportate 49,97 milioni di tonnellate nei primi dieci mesi 2018
Consorzio gasdotto Caspio porta a +11% petrolio kazako nel mondo
06 novembre 17:40 2018 Stampa

Il Consorzio del gasdotto del Caspio (Cpc) ha esportato 49,97 milioni di tonnellate di petrolio dal Kazakhstan nei primi dieci mesi di quest’anno, registrando un incremento dell’11,28 per cento rispetto allo stesso periodo del 2017. Lo riferisce l’agenzia di stampa “Kazinform”. Allo stesso tempo, nel mese di ottobre, le esportazioni di petrolio attraverso il Cpc hanno toccato i 5,11 milioni di tonnellate, registrando un rialzo rispetto i 4,65 milioni toccati nello stesso mese del 2017. Il Cpc è uno dei più importanti progetti d’investimento nel settore energetico regionale, e vede la partecipazione di una serie di paesi aderenti alla Comunità degli Stati indipendenti e non solo , dalla Russia (31 %) al Kazakhstan (20,75 per cento) passando per Chevron (15 per cento).

Print this entry

  Categories:
view more articles

About Article Author