Consumatori di tutte le canne, unitevi

Georgia legalizza l’uso personale della cannabis
Consumatori di tutte le canne, unitevi
31 luglio 14:58 2018 Stampa

La Corte costituzionale della Georgia ha abolito le ammende previste finora per chi fa uso  di cannabis nel Pese caucasico con la motivazione che il consumo è relativo al “diritto allo sviluppo personale”. La coltivazione e la vendita restano  sanzionate. In una decisione resa pubblica ieri la Corte stabilisce che “punire il consumo di marijuana viola la Costituzione georgiana”. L’uso personale finora era considerato un illecito punibile con un’ammenda corrispondente a 170 euro. Nel dispositivo la Corte precisa che le iniziative giudiziarie contro il consumo di cannabis sono giustificate se questo rappresenta “una minaccia verso terzi”, ad esempio “nelle istituzioni educative e in alcuni luoghi pubblici”.

La Georgia è la regione natale di Josif  Stalin.

La Georgia , sulle rive del Mar Nero, segna la  linea di demarcazione tra  l’Europa  e l’Asia.

Print this entry

  Categories:
view more articles

About Article Author