Cremlino: candidati Usa giocano “carta russa” a fini elettorali

Peskov: manifestazioni di sfacciata russofobia
Cremlino: candidati Usa giocano “carta russa” a fini elettorali
14 September 12:59 2016 Print This Article

Gli Stati Uniti continuano a usare “la carta russa” e quella “del nostro presidente” nel corso della campagna elettorale e Mosca vede spesso “manifestazioni di sfacciata russofobia”. Lo ha dichiarato il portavoce del Cremilino Dmitry Peskov, scrive Ria Novosti.

Secondo Peskov “questa retorica sotto forma spesso di stile elettorale” difficilmente “promuove il successo dei fragili e timidi tentativi di stabilire una vicendevole fiducia”. Il portavoce del Cremlino ha risposto a proposito della campagna presidenziale negli Usa e delle dichiarazioni del presidente americano Barack Obama che ieri, nel corso di un comizio per Hillary Clinton ha attaccato lo sfidante repubblicano Donald Trump per aver elogiato il capo di stato russo Vladimir Putin.

La Russia è stata coinvolta nella campagna elettorale statunitense anche per presunti attacchi hacker provenienti da Mosca sui registri elettorali.

Eurasiatx / Askanews

Print this entry

  Article "tagged" as:
  Categories:
view more articles

About Article Author

Davide Lonardi
Davide Lonardi

Giornalista iscritto dall'Ordine Nazionale dal 2011, nutre una particolare passione per il mondo dell'editoria online. Collabora con diverse testate occupandosi anche di strategie di marketing e di personal branding sul web

View More Articles