Crimea, al via la quarta linea del ponte energetico

Mag 12, 2016 10:14 am

Inaugurata dal presidente Putin, questo ultimo ramo porterà nella penisola 800 megawatt di elettricità

È stata inaugurata ieri la quarta linea del ponte energetico che fornirà elettricità dal territorio di Krasnodar alla Crimea. A lanciare il progetto è lo stesso Vladimir Putin in collegamento in videoconferenza da Sochi. Secondo i media russi la linea porterà all’85% il livello di indipendenza energetica della penisola.

“Complessivamente oltre 800 megawatt transiteranno attraverso il ponte energetico in Crimea – ha detto Putin durante la cerimonia di lancio -. In considerazione dell’elettricità generata autonomamente, è sufficiente per il normale funzionamento e persino poco superiore al normale regime di lavoro”.

L’energia trasmessa, secondo quanto dichiarato dal presidente della Federazione, sarà sufficiente per l’alimentazione ininterrotta dei distretti industriali, delle infrastrutture e dei servizi sociali, nonché reggerà il fabbisogno energetico durante la stagione estiva.
Questo ultimo ramo del ponte permetterà di annullare le interruzioni programmate di elettricità, che si susseguivano in Crimea e a Sebastopoli a partire dalla fine di novembre dello scorso anno, quando erano stati abbattuti i tralicci che collegavano la penisola.

La prima linea del ponte era stata inaugurata nel dicembre scorso sempre dallo stesso Putin. La seconda linea, dalla capacità totale di 400 megawatt, era stata lanciata subito dopo. Per la terza linea invece si è dovuto aspettare qualche mese in più: è stato messo in funzione il 14 aprile per una capacità di 200 megawatt.

Cecilia Valentini

Source URL: http://eurasiatx.com/crimea-al-via-la-quarta-linea-del-ponte-energetico/?lang=it