Crimea, l’autostrada Tavrida raddoppia

Apre al traffico il secondo tratto dell'autostrada di Crimea
Crimea, l’autostrada Tavrida raddoppia
31 dicembre 08:22 2018 Stampa

E’ stato aperto al traffico il secondo tratto, della lunghezza di 85 chilometri, dell’autostrada federale “Tavrida”, nella penisola di Crimea. Lo ha comunicato alla stampa Grigory Nazarov, responsabile per la comunicazione dell’appaltatore generale per la costruzione dell’autostrada VAD. Entro la fine dell’anno, come previsto dal piano dei lavori, le automobili potranno percorrere l’intero tratto di 190 km del percorso da Kerch a Simferopol.

L’autostrada a quattro corsie “Tavrida” collega Kerch, dove è in costruzione il ponte di Crimea, con Simferopoli e Sebastopoli.
La prima fase dei lavori (la realizzazione di due corsie da Kerch a Simferopol) doveva essere completata entro la fine del 2018, la seconda (quattro corsie da Kerch a Sebastopoli) entro la fine del 2020. La lunghezza totale del percorso è 250,7 chilometri.
mentre il costo totale è di 149,3 miliardi di rubli.

Print this entry

  Categories:
view more articles

About Article Author

Domenico Nucera
Domenico Nucera

View More Articles