Spese per le abitazioni, Putin va incontro alla famiglie

Secondo il presidente è necessario prevedere uno sgravo fiscale per i nuclei dove le spese incidono per oltre il 22% del bilancio familiare
Spese per le abitazioni, Putin va incontro alla famiglie
14 aprile 14:32 2016 Stampa

Durante la Linea Diretta con cui questa mattina il presidente Putin ha parlato al popolo russo, si è toccato anche il tema dei servizi pubblici e delle costruzioni. “I cittadini devono avere la possibilità di controllare cosa e quanto pagano nel sistema dei servizi pubblici“. Il presidente ha ricordato che “la famiglia, dove i costi per le abitazioni sono più del 22% del reddito familiare, ha diritto ad un risarcimento“. Putin ritiene inoltre che le decisioni nel settore dell’edilizia abitativa dovrebbero essere prese con molta attenzione.

Le regioni possono aumentare le tariffe dei servizi al di sopra del 4% solo in accordo con i parlamentari locali. “Dal mese di luglio di quest’anno – ha dichiarato il presidente Putin – le tasse potrebbero aumentare in media del 4%, questa è la decisione, mentre le regioni potranno decidere autonomamente di non aumentare le tariffe oppure di aumentarle leggermente, fino al 10%. Ma il governatore ha il diritto di prendere questa decisione solo in accordo con i membri dell’assemblea comunale”, ha concluso il presidente della Federazione Russa.

Print this entry

  Article "tagged" as:
  Categories:
view more articles

About Article Author

Cecilia Valentini
Cecilia Valentini

View More Articles