Et voilà un problema “italo-italiano”

Macron con sarcasmo commenta la posizione dell’Italia sulla Torino-Lione
Et voilà un problema “italo-italiano”
22 marzo 09:54 2019 Stampa

Infastidito per la posizione italiana relativa alla Via della Seta. Infastidito per la posizione italiana sulla Tav Torino Lione.

Il presidente francese Emmanuel Macron conia l’espressione (di sicuro successo) “problema italo-italiano”. Lo ha detto rispondendo ai giornalisti al termine del vertice Ue a Bruxelles: “Non ho tempo da perdere” per discutere “temi di divisione nazionale” all’interno del Consiglio europeo, con riferimento all’incontro bilaterale che avrà sabato mattina, sempre a Bruxelles, con il premier italiano Giuseppe Conte, in cui si dovrebbe affrontare in particolare la questione della Tav Torino-Lione.

Alla domanda su quali siano gli scenari della discussione di domanio con Conte sulla Tav, Macron ha risposto: “La Francia ha sempre avuto la stessa posizione, questo ora è un problema italo-italiano”.

Credo – ha osservato – che ogni volta che si importano dei temi di divisione nazionale o interna di un paese nel Consiglio europeo, si perde del tempo; e io – ha concluso Macron – non ho tempo da perdere”. Il riferimento di Macron, con tutta evidenza, concerne la posizione italiana relativa al dossier cinese sulla Via della Seta.

Print this entry

  Categories:
view more articles

About Article Author