Francia, 48 ore per rilasciare visti ai cittadini russi

E' stato attuato il piano per accelerare il rilascio dei documenti e aumentare l'attrattiva turistica del Paese
Francia, 48 ore per rilasciare visti ai cittadini russi
03 novembre 14:41 2017 Stampa

La Francia ha cominciato a rilasciare i visti di breve durata ai cittadini russi. Tutto in un massimo di 48 ore dalla presentazione dei documenti. E’ quanto annunciato dall’Ambasciata francese ai media russi.

Proprio lo scorso luglio, le autorità transalpine avevano completato il piano di accelerazione delle procedure di rilascio dei visti per i cittadini dei dieci Paesi da cui proveniva un maggiore flusso turistico. Tra questi c’è, appunto, la Russia, per la quale sono previste 48 ore per il rilascio del visto. Nel caso i documenti per la richiesta non vengano consegnati nella missione diplomatica di Mosca, ma negli altri 17 centri per il visto sparsi in Russia, i cittadini richiedenti dovranno aggiungere alle 48 ore il tempo per il trasporto dei documenti verso e di ritorno da Mosca.

Dall’inizio dell’anno ad oggi, la Francia ha rilasciato 200 visti per cittadini russi. Soltanto in rari casi è avvenuto un rifiuto, fa sapere l’Ambasciata. Nonostante il Paese transalpino sia la destinazione turistica più popolare nel mondo con 83 milioni di visitatori nel 2016, il numero di turisti nel Paese è diminuito del 2,3 percento in un anno. Le autorità francesi contano per il 2017 una crescita del numero di turisti stranieri pari al 6,5 percento.

Print this entry

  Article "tagged" as:
  Categories:
view more articles

About Article Author

Nicole Volpe
Nicole Volpe

View More Articles