Warning: session_start(): open(/tmp/sess_nhn7roplvbohmdukubdbgu9bh7, O_RDWR) failed: Disk quota exceeded (122) in /home/eurasiat/public_html/wp-content/plugins/wp-csv/wp-csv.php on line 77
Gas, fondi Ue per EastMed e per il tubo Italia-Malta - eurasiatxeurasiatx

Gas, fondi Ue per EastMed e per il tubo Italia-Malta

Gen 26, 2018 10:11 am

Gli Stati approvano la lista di 17 progetti finanziati con 873 milioni di euro. Finanziata anche la nuova interconnessione bidirezionale Francia-Spagna

L’adattamento dell’infrastruttura europea alle necessità energetiche future è ora un Piano definito, approvato, articolato in 17 progetti  selezionati nei settori dell’energia elettrica e del gas. I finanziamenti per i progetti selezionati provengono dal Meccanismo per collegare l’Europa, il programma dell’UE a sostegno dell’infrastruttura transeuropea.

Dei 17 progetti selezionati per il finanziamento 8 sono nel settore dell’energia elettrica (sostegno dell’UE 680 milioni di euro) e 9 nel settore del gas (sostegno dell’UE 193 milioni di euro). Altri 4 sono relativi a opere di costruzione (sostegno dell’UE 723 milioni di euro).

Nel settore dell’energia elettrica un finanziamento di 578 milioni di euro – il più elevato mai concesso nell’ambito del Meccanismo per collegare l’Europa – avrà un ruolo decisivo nella costruzione dell’interconnessione Francia-Spagna nel Golfo di Biscaglia. Il nuovo elettrodotto permetterà di integrare meglio la penisola iberica nel mercato interno dell’energia elettrica.

Al SuedOstLink, uno dei principali progetti infrastrutturali tedeschi nel settore dell’energia, sarà concesso un finanziamento di 70 milioni di euro per favorire l’avvio dei lavori di costruzione. Il progetto consiste di 580 chilometri di cavi ad alta tensione posati interamente sottoterra. La linea elettrica permetterà di creare un collegamento tra l’energia eolica prodotta nel nord del paese e i centri di consumo ubicati nel sud, garantendo così una migliore integrazione delle energie rinnovabili, oltre a rafforzare lo scambio di energia a livello transfrontaliero con gli Stati membri dell’UE confinanti.

Un finanziamento di 27 milioni di euro è stanziato  a sostegno della costruzione di un nuovo elettrodotto interno da 400kV tra Cernavoda e Stalpu (RO), per  aumentare la capacità di interconnessione tra Romania e Bulgaria e integrare l’energia eolica proveniente dalla costa del Mar Nero.

Nel settore del gas il Meccanismo per collegare l’Europa sostiene  progetti infrastrutturali importanti per due Stati membri insulari. In primo luogo, l’introduzione del gas naturale a Cipro grazie al progetto CyprusGas2EU (sostegno dell’UE 101 milioni di euro) che mette fine all’attuale isolamento energetico di Cipro. In secondo luogo un finanziamento di 3,7 milioni di euro sarà erogato per lo studio di un gasdotto tra Malta e l’Italia con l’obiettivo di mettere fine all’isolamento del paese dalla rete europea del gas.

Tra gli altri finanziamenti è incluso anche il sostegno a tute le procedure per il rilascio di licenze del progetto STEP (1,7 milioni di euro), finalizzato alla costruzione di un nuovo punto di interconnessione gas tra Francia e Spagna per incrementare i flussi bidirezionali tra la penisola iberica e la Francia e migliorare l’interconnessione con il mercato interno del gas mediante lo sviluppo dell’asse orientale.

La Commissione finanzierà inoltre studi a sostegno della sincronizzazione delle regioni baltiche con la rete elettrica dell’Europa centrale. I Paesi coinvolti sono l’Estonia, la Lettonia, la Lituania e la Polonia.

Nicole Volpe

Source URL: http://eurasiatx.com/gas-fondi-ue-per-eastmed-e-per-il-tubo-italia-malta/?lang=it