Gazprom investirà 3,6 miliardi di dollari nei gasdotti bielorussi

Serviranno per la gestione dei gasdotti e la promozione delle capacità degli impianti di stoccaggio sotterraneo
Gazprom investirà 3,6 miliardi di dollari nei gasdotti bielorussi
09 giugno 10:30 2016 Stampa

Gazprom prevede di investire 2,5 miliardi per lo sviluppo del sistema di gasdotti bielorussi fino al 2020, secondo i documenti preparati per la visita di lavoro del presidente russo Vladimir Putin nel paese (svolta ieri a Minsk). Secondo quanto riporta il comunicato della compagnia, “Gazprom, che è proprietaria della sezione bielorussa del gasdotto Yamal-Europa, prevede di investire 2,5 miliardi per lo sviluppo del sistema di gasdotti bielorussi e $ 1,1 miliardi nel promuovere la capacità degli impianti di stoccaggio sotterraneo (in Bielorussia) fino al 2020″recita il documento.  La Russia è infatti il fornitore chiave di petrolio e di gas della Bielorussia, con una quota di 21,5 milioni di tonnellate di petrolio all’anno e 20 miliardi di metri cubi di gas. Nell’incontro tra Vladimir Putin e Alexander Lukashenko il tema principale è la questione dei prezzi del gas, come riferito dal primo ministro della Bielorussia Andrey Kobyakov: “Uno dei problemi discussi oggi a Minsk è legato ad approcci principali per il prezzo del gas fornito dalla russa Gazprom della Russia”.

Print this entry

  Article "tagged" as:
  Categories:
view more articles

About Article Author

Davide Lonardi
Davide Lonardi

Giornalista iscritto dall'Ordine Nazionale dal 2011, nutre una particolare passione per il mondo dell'editoria online. Collabora con diverse testate occupandosi anche di strategie di marketing e di personal branding sul web

View More Articles