Gli italiani nel progetto alta velocità Mosca-Kazan

Le Ferrovie russe e quelle italiane istituiscono un gruppo di lavoro per la realizzazione del progetto
Gli italiani nel progetto alta velocità Mosca-Kazan
16 novembre 17:01 2016 Stampa

Le aziende italiane hanno mostrato particolare interesse per il progetto ferroviario ad alta velocità Mosca-Kazan. Sarà infatti istituito un gruppo di lavoro congiunto tra Ferrovie Russe e le Ferrovie dello Stato italiane per analizzare e studiare una possibile partecipazione di alcune aziende italiane per l’attuazione del progetto dell’alta velocità che collegherà le due città. La decisione è stata annunciata a seguito di un incontro tra il primo vice presidente della Ferrovie Russe, Alexander Misharin, e il vice presidente delle Ferrovie dello Stato italiane, Giovanni Rocca.

“Al fine di garantire il coordinamento operativo e la discussione di tutte le questioni riguardanti la partecipazione di società russe e italiane nell’attuazione del progetto ferroviario ad alta velocità Mosca-Kazan, così come in altri progetti di infrastrutture nel settore del trasporto ferroviario, sarà istituito un gruppo di lavoro”, riporta il servizio stampa delle Ferrovie Russe citando il primo vice presidente Misharin.

Mosca-Kazan è una rete ferroviaria di 770 chilometri lungo sette diversi Stati della Federazione Russa che, alla velocità di 400 chilometri orari, collegherà entro il 2018 Mosca a Kazan in 3 ore e mezza contro le 14 previste dall’attuale rete.

Print this entry

view more articles

About Article Author

Cecilia Valentini
Cecilia Valentini

View More Articles