Grano, raccolta record nella Federazione

Sono state raggiunte 117 milioni di tonnellate. Una cifra vicina ai 120 milioni raggiunti nel 2016
Grano, raccolta record nella Federazione
25 settembre 12:00 2017 Stampa

La Russia ha raccolto 117 milioni di tonnellate di grano quest’anno. Una cifra record che si avvicina molto a quella registrata nel 2016, ha annunciato il premier russo Dmitry Medvedev in una riunione sullo stato di avanzamento del lavoro agricolo stagionale.

Un ottimo risultato, quello raggiunto, che era fuori da ogni previsione. Durante i primi mesi di quest’anno, infatti, le condizioni metereologiche non avevano permesso di raccogliere grandi quantità di grano. Ma nell’ultimo periodo, ha fatto sapere il premier, grazie alle condizioni favorevoli il raccolto è cresciuto di pari passo con il settore agrario russo.

Fino ad oggi il governo puntava su una raccolta di 110 milioni di tonnellate, dopo 120 milioni di tonnellate dello scorso anno. E, invece, “sono state raccolte più di 117 milioni di tonnellate di grano, non farò altre previsioni, ma è ovvio che non solo risponderemo pienamente alle nostre esigenze, ma riusciremo a coprire tutti i contratti di esportazione” ha dichiarato il premier russo. Risulta salvo, perciò, anche il settore dell’export, che negli ultimi tempi sembrava a rischio.

Di fatto però, nel trasporto del grano, la Russia ha ancora dei problemi. Nei primi giorni di settembre, infatti,  il capo del dipartimento di regolamentazione del mercato agroalimentare del ministero dell’Agricoltura russo, Anatoly Kutsenko, aveva dichiarato che le ferrovie russe non sono ancora pronte a sostenere l’incremento dell’export del cereale a causa dell’insufficienza di vagoni negli attuali treni merci.

Print this entry

  Article "tagged" as:
  Categories:
view more articles

About Article Author

Nicole Volpe
Nicole Volpe

View More Articles