Grano: Rosselkhoznadzor chiede più controlli di qualità

Mar 22, 2017 10:26 am

È in costante aumento il numero di reclami dei consumatori per la scarsa qualità del grano e della farina

Un normativa insufficiente in merito ai controlli potrebbe minare le esportazioni di grano. Con queste parole il Vlasov Nikolai Anatolyevich, vice capo di Rosselkhoznadzor, è intervenuto alla Duma di Stato durante la riunione odierna a Mosca. Per i vertici dell’organo russo per il controllo sanitario e fitosanitario dei prodotti agricoli, le attività di supervisione ad opera dello Stato hanno bisogno di una normativa più efficace per evitare ricadute sulle esportazioni di frumento, una delle voci più importanti del comparto agroalimentare russo. Secondo un rapporto di Rosselkhoznadzor, infatti, il divario giuridico può “comportare un mancato adempimento delle garanzie riguardo a forniture di prodotti di qualità, in particolar modo per il mercato internazionale, creando gravi rischi per lo sviluppo del complesso agricolo e, più in generale, dell’economia del Paese”.

La Russia potrebbe perdere posizioni nello scacchiere internazionale, dove è da sempre presente tra le prime posizioni.  Il rapporto dell’ente parla anche di ricadute pratiche per i prodotti connessi, come la qualità del pane e della farina, destinati al mercato interno: “È in costante aumento il numero di reclami dei consumatori per la scarsa qualità del grano e della farina. Questo rappresenta una minaccia sanitaria per la popolazione russa e contribuisce a guidare il Paese fuori dalla lista degli esportatori per il mercato globale”. Per far fronte alla situazione, Rosselkhoznadzor suggerisce la creazione di un sistema unificato di controllo di qualità per l’intera catena di produzione di grano e granaglie.

Source URL: http://eurasiatx.com/grano-rosselkhoznadzor-chiede-piu-controlli-qualita/?lang=it