Hotel galleggianti ammessi a San Pietroburgo

I deputati dell'Assemblea legislativa di San Pietroburgo hanno approvato in prima lettura il progetto di legge per lo sviluppo degli hotel galleggianti privati
Hotel galleggianti ammessi a San Pietroburgo
04 aprile 14:02 2018 Stampa

Il documento approvato disciplina il processo di concessione a piccole e medie imprese per valorizzare le aree degli argini urbani ospitando hotel sull’acqua.

Lo sviluppo degli hotel sull’acqua aumenterà il numero di camere disponibili a San Pietroburgo e impedirà l’aumento del costo delle camere negli hotel durante i principali eventi cittadini.

Gli hotel galleggianti non avranno necessità di iter burocratici complessi ed elaborati al pari di quelli “su terra”.

I primi siti per gli hotel sull’acqua saranno ubicati nell’argine di Vyborgskaya e nell’area di Malaya Nevka. I deputati hanno introdotto tuttavia molte misure restrittive in ambito paesaggistico al fine di impedire l’occultamento della vista o la copertura parziale di monumenti e attrazioni e comunque rovinare la  cosiddetta “linea celeste” della città.

Le prime sperimentazioni relative agli hotel galleggianti sono avvenute a Sochi in occasione delle olimpiadi 2014 quando 7 grandi navi da crociera si sno trasformate in alberghi duranti i Giochi olimpici invernali.

Print this entry

  Categories:
view more articles

About Article Author