Il conto dell’Ungheria: 6,5 miliardi euro persi a causa sanzioni Ue contro Russia

Ministro Esteri ungherese a Mosca
Il conto dell’Ungheria: 6,5 miliardi euro persi a causa sanzioni Ue contro Russia
21 marzo 12:31 2019 Stampa

L’Ungheria ha perso circa 6,5 miliardi di euro di introiti dagli scambi commerciali con la Russia da quando l’Unione Europea ha imposto sanzioni nei confronti di Mosca. Lo ha dichiarato oggi il ministro degli Esteri ungherese Peter Szijjarto. “Penso che siamo sulla strada giusta e vedremo presto il nostro commercio salire a 10 miliardi. Non è colpa dell’Ungheria se il commercio con la Russia si sviluppa lentamente”, ha detto il ministro durante un incontro a Mosca con Nikolai Fedorov, il primo vicepresidente del Senato russo. Szijjarto ha detto che il suo paese ha dovuto compiere ulteriori sforzi per raggiungere l’attuale livello di scambi commerciali con la Russia ,dopo che l’Ue  ha avviato i provvedimenti restrittivi  nel 2014.

Print this entry

  Categories:
view more articles

About Article Author