Il ritorno del Gambero Rosso

Gambero Rosso ritorna a San Pietroburgo. Dopo una pausa di sei anni. Degustazione unica di vini italiani “eccezionali” martedì 20 novembre. Il 19 novembre Vinitaly International farà invece tappa a Mosca.
Il ritorno del Gambero Rosso
23 ottobre 19:42 2018 Stampa

Per la “rentrèe” la scelta è caduta sulla parte storica di San Pietroburgo, sull’argine del Canale 7 della tangenziale, nell’edificio – torre dove solo un anno fa il più vecchio gasometro russo è stato trasformato nel più grande planetario del mondo.

Gambero Rosso tornerà a presentare i grandi vini italiani attraverso 60 cantine italiane che proporranno 250 vini e celebrerà in terra russa il trentaduesimo anniversario dell’uscita della prima guida “Vini d’Italia”, attualmente pubblicata in inglese, tedesco, cinese e giapponese.

Il giorno prima, 19 novembre, Vinitaly International farà tappa a Mosca per la 15° edizione di Vinitaly Russia, il più importante evento B2B della capitale russa dedicato al vino italiano che si svolge presso il Lotte Hotel.

Print this entry

  Categories:
view more articles

About Article Author