Il tax free arriva in Russia

I cittadini stranieri avranno la possibilità di recuperare l'Iva per gli acquisti nei negozi della Federazione
Il tax free arriva in Russia
29 aprile 15:30 2016 Stampa

In Russia, entro la fine dell’anno, potrebbe entrare in vigore il sistema tax free, che consentirà ai turisti stranieri di ricevere una parte delle imposte sui beni acquistati nei negozi della Federazione. Lo afferma il quotidiano Kommersant, riferendosi ad una riunione a cui ha partecipato anche il primo vice premier russo, Igor Shuvalov.

Secondo il documento presentato durante la riunione, i ministeri russi dell’Industria e delle Finanze, il Servizio federale delle dogane e il Servizio federale delle tassazioni saranno i responsabili del progetto. Sono già in corso le consultazioni con due delle maggiori società che operano in questo campo, Global Blue e Premier Tax Free.

L’importo minimo, secondo quanto riporta Kommersant, che i cittadini stranieri dovranno spendere per recuperare l’Iva sarà fissato a 10mila rubli. Il progetto inizierà dai negozi più famosi della capitale russa: Gum, Petrovsky Passage, centro commerciale Vesna, Crocus City Mall e altri.

Le aziende che desiderano aderire al sistema tax free dovranno ottenere una speciale certificazione dal ministero dell’Industria della Federazione.

Anastasiia Kochkurova

Print this entry

  Article "tagged" as:
  Categories:
view more articles

About Article Author

Anastasia
Anastasia

View More Articles