Imprenditori contro aumento prezzi energia. Il rebus kazako

160 società di trasporto energia elettrica, aumenti oltre il 50%
Imprenditori contro aumento prezzi energia. Il rebus kazako
11 maggio 10:28 2018 Stampa

La Camera nazionale degli imprenditori kazaka denuncia gli aumenti dei prezzi dell’energia L’esistenza di 160 società di trasporto di energia ha aumentato  i costi di trasporto dell’energia di almeno il 50% nel 2017.

La Camera nazionale degli imprenditori ritiene che i recenti aumenti dei prezzi dell’elettricità nel paese siano illegali. Il presidente del comitato dell’energia Atameken, Almasadam Satkaliyev, ha affermato che tra 17 centrali elettriche, cinque vendono energia elettrica al di sotto del costo principale, 10 hanno prezzi dell’elettricità pari al costo della produzione di elettricità e solo due hanno l’opportunità di ridurre i prezzi.

Egli ritiene che una soluzione agli aumenti dei prezzi possa essere raggiunta negoziando con le società di trasporto di elettricità. Nel 2017, il Kazakistan contava 160 società di trasmissione di energia, di cui 32 nella regione di Karaganda. L’esistenza di così tante società di trasmissione di energia ha portato alla partecipazione di cinque o sette fornitori nella catena di fornitura elettrica e ha aumentato i costi di trasporto dell’energia di almeno il 50%.

Print this entry

  Categories:
view more articles

About Article Author

Nicole Volpe
Nicole Volpe

View More Articles