Imprese italiane per la metro di Ekaterinburg

Lo ha annunciato l'ambasciatore italiano in Russia, Cesare Maria Ragaglini
Imprese italiane per la metro di Ekaterinburg
21 giugno 13:10 2017 Stampa

Le aziende italiane sono pronte a partecipare alla costruzione della metro di Ekaterinburg. Dalla progettazione alla costruzione vera e propria. Lo ha annunciato ieri ai giornalisti l’ambasciatore d’Italia in Russia, Cesare Maria Ragaglini, durante una conferenza stampa.

Si tratta della seconda linea della metropolitana nella città russa di Ekaterinburg, di cui si sta discutendo da diverso tempo.

“Ci sono aziende italiane interessate alla realizzazione della seconda linea della metropolitana della città – ha detto Ragaglini -. Abbiamo aziende che possono progettare e implementare con successo il progetto. Quando Ekaterinburg sarà pronta a realizzare il progetto della seconda metropolitana, le aziende italiane, naturalmente, saranno pronte a partecipare”.

L’ambasciatore ha aggiunto che le aziende italiane “hanno molta esperienza nell’attuazione di tali progetti”.”In Italia ci sono numerose catene montuose. Ecco perché siamo in grado di creare con successo questo tipo di infrastrutture. Pertanto – ha concluso l’ambasciatore -, le nostre aziende non solo possiedono un’alta tecnologia, ma possono anche risolvere con successo problemi inaspettati”.

Cecilia Valentini

Print this entry

  Article "tagged" as:
  Categories:
view more articles

About Article Author

Cecilia Valentini
Cecilia Valentini

View More Articles