Infrastrutture all’unisono tra Kazakistan e Azerbaijian

Ministero Sviluppo kazakho, ottima collaborazione in Corridoio transcaspico
Infrastrutture all’unisono tra Kazakistan e Azerbaijian
24 maggio 09:25 2019 Stampa

Le imprese di Kazakhstan e Azerbaigian sono fra le principali partecipanti al Corridoio internazionale di trasporto transcaspico. L’Azerbaigian è un partner politico ed economico fondamentale nella regione del Caucaso. Una fase importante della cooperazione bilaterale è il lavoro dei porti marittimi di Kuryk, in Kazakhstan, e di Alat, in Azerbaigian. A dicembre del 2016 è stata completata la costruzione del complesso di traghetti nel porto di Kuryk: le attività dello scalo si concentrano sul trasbordo di prodotti petroliferi, cereali, prodotti chimici, fertilizzanti e altri prodotti. Al fine di ridurre i tempi di trattamento dei carichi di traghetti tra i porti del Kazakhstan e dell’Azerbaigian, è stata introdotta una nuova procedura per il rilascio dei documenti di trasporto che ha ridotto i tempi da 10-12 ore a una media di 4 ore e le autorità di frontiera, così come i depositi doganali, sono operativi 24 ore su 24. Inoltre, il lancio della linea ferroviaria Baku-Tbilisi-Kars (Btk), che fornisce il trasporto diretto di passeggeri e merci attraverso i territori di Azerbaigian, Georgia e Turchia, contribuisce ad aumentare il potenziale di transito dei paesi della regione. L’attuazione di questo progetto, così come l’avvio del traffico merci tra i paesi dell’Europa e dell’Asia lungo questa linea, ha anche contribuito all’aumento del volume del commercio intermodale e dei container in entrambe le direzioni.

Print this entry

  Categories:
view more articles

About Article Author