Intesa Sanpaolo: accordo triennale con Hermitage

Collaborazione tra il museo russo e le Gallerie della banca a Torino, Milano, Napoli e Vicenza. Si comincia con Piero della Francesca
Intesa Sanpaolo: accordo triennale con Hermitage
12 luglio 09:34 2018 Stampa

Il Presidente Emerito di Intesa Sanpaolo, Giovanni Bazoli e Michail Piotrovsky, Direttore Generale del Museo Statale Ermitage di San Pietroburgo hanno firmato oggi un accordo triennale di collaborazione nel campo dell’arte e della cultura tra le Gallerie d’Italia e il Museo Statale Ermitage. La collaborazione inizierà con una grande esposizione dedicata a Piero della Francesca, dal 7 dicembre 2018 al 10 marzo 2019.

Al contempo il Museo Statale Ermitage collaborerà con le iniziative culturali e le mostre di Intesa Sanpaolo, sia sul piano dei contenuti scientifici, sia attraverso il temporaneo trasferimento di opere d’arte. Prestigiose opere saranno tra le protagoniste di alcune mostre promosse da Intesa Sanpaolo presso le proprie sedi di Milano, Napoli e Vicenza e presso il grattacielo della Banca a Torino. Oltre alla grande mostra sul Romanticismo prevista in autunno alle Gallerie di Piazza Scala (19 ottobre 2018 – 10 marzo 2019), il capolavoro Juan Bautista Maíno, Adorazione dei pastori (olio su tela, 143,5 x 100 cm) sarà per esempio esposto al grattacielo Intesa Sanpaolo di Torino nell’ambito della rassegna L’Ospite Illustre dal 19 dicembre al 6 gennaio 2019. A Napoli dal prossimo 5 dicembre al 7 aprile 2019, sarà possibile ammirare il capolavoro di Anton van Dyck, Apparizione di Cristo ai discepoli.

 

Print this entry

  Categories:
view more articles

About Article Author