Kaliningrad, nuovo cluster turistico tra le città costiere della regione

L'implementazione del progetto cluster Rauschen porterà ogni anno altri 75mila turisti nella località baltica
Kaliningrad, nuovo cluster turistico tra le città costiere della regione
11 dicembre 09:30 2017 Stampa

Nuovo cluster turistico per la regione di Kaliningrad. Al momento, infatti, sono cinque i comuni costieri che hanno deciso di partecipare al progetto della regione baltica, ha annunciato il vice capo del governo regionale, Garri Goldman. 
Il nuovo progetto, ha spiegato Goldman, è sostenuto dall’agenzia russa per il turismo e includerà tutti i comuni costieri, Svetlogorsk, Otradnoye, Zelenogradsk, Pionersky, la zona di gioco di Kulikovo, Baltiisk e Yantarny.
“Comprendiamo che i turisti che arrivano nella regione di Kaliningrad per una settimana, dovrebbero avere la possibilità di vedere qualcosa di nuovo ogni giorno“, ha detto il rappresentante del governo regionale.

Lo Stato ha deciso di investire 1,4 miliardi di rubli (23,6 milioni di dollari) per lo sviluppo delle infrastrutture. Allo stesso tempo, gli investimenti privati hanno raggiunto i 2,4 miliardi di rubli e saranno impiegati per la costruzione di hotel. 

“Alcuni fondi privati, di circa 1,7 miliardi di rubli (28,5 milioni di dollari), sono già stati investiti in hotel, in un resort con spa di fango e ascensori sul lungomare di Svetlogorsk“, ha dichiarato Goldman. E proprio il lungomare sarà il centro di tutte le attrazioni della regione, con caffè, ristoranti, impianti sportivi e luoghi ricreativi. Per aumentare la sua funzionalità, inoltre, passerà da 800 a 1.250 metri.

Dopo il lancio della passeggiata, gli investitori stanno progettando di costruire un complesso alberghiero di 2.500 stanze. Svetlogorsk, già di suo, ha più di 30 hotel, pensioni e case di cura con 1.400 camere per accogliere gli ospiti. In estate queste strutture sono al completo.
Secondo gli esperti, la città è visitata annualmente da 600mila-700mila turisti. L’implementazione del progetto cluster Rauschen porterà ogni anno altri 75mila turisti nella località baltica.

Il progetto Rauschen a Svetlogorsk sarà completato dall’inizio della Coppa del Mondo FIFA 2018. Goldman ha infatti annunciato che: “Tutti i lavori di costruzione saranno sospesi durante il torneo calcistico”. I progetti del cluster prevedono anche la costruzione di un centro sciistico al coperto nel villaggio di Otradnoye, un centro termale a Svetlogorsk, un parco acquatico, un campo da golf e altre strutture turistiche. Il cluster includerà anche un terminal marittimo internazionale nella città di Pionersky che riceverà navi da crociera.

Print this entry

view more articles

About Article Author

Nicole Volpe
Nicole Volpe

View More Articles