Kemerovo, 41 bambini tra i morti nell’incendio

I cittadini protestano sul posto: dati falsi su vittime
Kemerovo, 41 bambini tra i morti nell’incendio
27 marzo 10:55 2018 Stampa

Sono morti almeno 41 bambini nell’incendio del centro commerciale russo di Kemerovo in Siberia, avvenuto domenica. I cittadini si sono mobilitati per una manifestazione sul posto e chiedono alle autorità di dire la verità sulla tragedia avvenuta domenica. Sostengono che le cifre sulle vittime non sono veritiere.

A sostegno della protesta sono giunte anche le dichiarazioni del Presidente Vladimir Putin: “Non dubitate, tutti i colpevoli saranno puniti”. Le parole sono risuonate in un incontro non programmato, con un gruppo di cittadini che hanno espresso diffidenza verso il corso delle indagini sui motivi del rogo che ha prodotto una strage di bambini.

Sul posto opera una squadra investigativa composta da 100 persone.

L’incendio nel centro commerciale di Kemerovo, città industriale della Siberia occidentale, che ha provocato un bilancio ancora provvisorio di almeno 64 morti, è stato il frutto di “negligenza criminale”, secondo il presidente russo.

 

Print this entry

  Categories:
view more articles

About Article Author