Kostroma, qui si investe sull’industria automotive

Nuovi fondi per la regione a nord-est di Mosca, che permetteranno di aumentare la produzione di pezzi di ricambio per auto
Kostroma, qui si investe sull’industria automotive
11 maggio 14:00 2016 Stampa

Nissan, Renault, Ford, Volkswagen, Iveco, Man, Caterpillar, Navistar, Mazda, Kamaz e Vaz. Sono solo alcune delle aziende che hanno accordi con la regione di Kostroma per la fornitura di pistoni, fasce elastiche e canne dei cilindri per l’industria automotive. Un distretto industriale che conta poco più di 250 mila abitanti, a nord ovest di Mosca, che farà dell’automotive una dei settori trainanti della propria economia.

L’amministrazione comunale ha infatti in serbo un piano per ampliare notevolmente la produzione di componenti per autoveicoli a motore combustibile. Forte dei contratti di fornitura con oltre 40 paesi, l’industria è di vitale importanza per il tessuto socio-economico della regione, condizione che ha spinto il Consiglio ad approvare un piano per l’aumento degli investimenti finalizzato all’espansione della capacità produttiva ed espansione del mercato (in grado di restituire oltre 700 milioni di rubli in tasse al bilancio regionale). Per far questo sono stati stanziati circa 2,2 miliardi di rubli, come confermato dal capo della regione Sergey Sitnikov, Che porterà all’assunzione nel breve periodo di ulteriori 300 operai specializzati nelle fabbriche, molti dei quali provenienti dallo stabilimento di Stromneftemash, in bancarotta dal 2015.

Regione di Kostroma

Print this entry

  Article "tagged" as:
  Categories:
view more articles

About Article Author

Davide Lonardi
Davide Lonardi

Giornalista iscritto dall'Ordine Nazionale dal 2011, nutre una particolare passione per il mondo dell'editoria online. Collabora con diverse testate occupandosi anche di strategie di marketing e di personal branding sul web

View More Articles