La rete internet che non piace a molti russi

Manifestazione a Mosca contro isolamento rete
La rete internet che non piace a molti russi
11 marzo 09:35 2019 Stampa

Si è svolta a Mosca una manifestazione contro il recente decreto per la creazione di un segmento russo della rete internet. Il ministero dell’Interno russo ha parlato di 6500 persone che hanno preso parte ieri alla manifestazione autorizzata nel centro di Mosca; mentre gli organizzatori hanno riferito della presenza di circa 12mila manifestanti.

La Duma di Stato russa ha approvato in prima lettura una proposta di legge sulla costituzione di un segmento autonomo di Internet nel paese. Gli emendamenti alle leggi relativi ai sistemi di informazione sono stati presentati alla Duma il 14 dicembre scorso. Gli emendamenti prevedono la creazione di un’infrastruttura in Russia che “garantisca l’operatività delle risorse Internet russe in caso di impossibilità di connettersi” a server stranieri. Per l’attuazione del disegno di legge è prevista l’assegnazione di 20 miliardi di rubli (270 milioni di euro). L’iniziativa è stata criticata da più parti, sia per i rischi di aggravio degli oneri economici sugli operatori che per la presunta impossibilità tecnica di attuazione.

Print this entry

  Categories:
view more articles

About Article Author