La Russia investirà $ 4 miliardi per costruire il porto artico lungo la rotta del Mare del Nord

Nel progetto gli investitori privati ​​apporteranno 900 milioni di dollari; 3 miliardi di dollari saranno forniti dal governo russo.
La Russia investirà $ 4 miliardi per costruire il porto artico lungo la rotta del Mare del Nord
28 novembre 14:18 2018 Stampa

Il piano per la costruzione del porto marittimo in una delle aree più settentrionali della Russia prende vita: il progetto da 4 miliardi di dollari per la costruzione del porto nella regione di Nenets è la chiave di volta per aprire la navigazione nell’Artico.

Il progetto è stato incluso dal Governo Federale nella lista dei principali progetti di investimento concernenti lo sviluppo dei trasporti e delle infrastrutture. Il nuovo porto, che sarà situato nel piccolo insediamento Nenets di Indiga, sarà operativo tutto l’anno.

Il fatturato annuo del carico dovrebbe raggiungere i 70 milioni di tonnellate, di cui 50 milioni di tonnellate saranno rappresentate dalle spedizioni di carbone, estratte dal bacino di Kuzneck, situato nella Siberia sudoccidentale.

Il porto marittimo sarà finanziato sia dagli investitori privati che dallo Stato: 60 miliardi di rubli (900 milioni di dollari) a carico dei privati, 198 miliardi di rubli (3 miliardi di dollari) a carico del Governo russo.

Il nuovo porto settentrionale richiederà la creazione dell’infrastruttura di terra necessaria. Il progetto prevede anche la costruzione di una nuova ferrovia che collega Indiga (la cui popolazione non arriva a mille abitanti) con la città siberiana occidentale di Surgut.

Print this entry

  Categories:
view more articles

About Article Author