Lavrov arriva ad Astana e si fionda a negoziati con iraniano Zarif

Dopo gli attentati, mano tesa del Cremlino su molti fronti
Lavrov arriva ad Astana e si fionda a negoziati con iraniano Zarif
09/06/2017 Распечатать

Il ministro degli Esteri russo Sergei Lavrov si sta incontrando con il ministro degli Esteri iraniano Mohammad Zarif a margine del vertice SCO di Astana (l’Organizzazione di Shangai). Lo riporta RIA Novosti.

Secondo quanto diffuso, Lavrov è arrivato al centro congressi, dove si tiene il vertice SCO, e subito si è recato nella stanza dove era già si trovava in attesa la delegazione iraniana.

In precedenza, una fonte della delegazione del ministero degli Esteri iraniano ha detto a RIA Novosti che ad Astana si poteva tenere un incontro tra Lavrov e Zarif.

Nei giorni scorsi il presidente russo Vladimir Putin ha inviato al leader iraniano Hassan Rouhani un telegramma in cui ha espresso le sue condoglianze in connessione con gli attentati di Teheran e ha ribadito la disponibilità della Federazione Russa a continuare insieme la lotta contro il terrorismo.

Sempre il Cremlino ha avanzato la volontà ddi fare entrare a pieno titolo l’Iran nella Sco, considerata l’anti-Nato.

Nel frattempo il vicepresidente degli Stati Uniti Mike Pence ha detto che il mondo è diventato più pericoloso che mai, dal crollo dell’Unione Sovietica. E parlando al Consiglio Atlantico, ha messo sullo stesso piano la Russia, l’Iran e il terrorismo. “Dai tentativi russi di ridisegnare i confini internazionali con la forza e dai tentativi dell’Iran di destabilizzare il Medio Oriente alla minaccia globale del terrorismo, che può colpire in qualsiasi momento e ovunque: sembra che il mondo sia più pericoloso oggi che in qualsiasi momento dopo la caduta del comunismo, un quarto di secolo fa” ha detto.

Eurasiatx/Askanews

Print this entry

  Article "tagged" as:
  Categories:
view more articles

About Article Author

Cecilia Valentini
Cecilia Valentini

View More Articles