Levada, la maggior parte dei russi per le dimissioni del Governo

Peggiora il sentiment della popolazione della Federazione. Il 53% dei russi per le dimissioni del Gabinetto Medvedev.
Levada, la maggior parte dei russi per le dimissioni del Governo
14 gennaio 11:56 2019 Stampa

La maggioranza dei russi sosterrebbe le dimissioni del governo a causa del  peggioramento della situazione economica nel paese. Lo comunica oggi il Levada Center, ente indipendente russo di statistica e di analisi sociologica. L’aumento dell’aliquota Iva insieme all’approvazione delle nuove norme per l’età pensionabile  non accennano a stabilizzare la caduta di consenso della popolazione nei confronti del Governo e del Presidente della Federazione.

Nei sondaggi resi pubblici oggi il 53 per cento degli intervistati ha dichiarato che “avrebbe appoggiato le dimissioni del gabinetto del primo ministro Dmitry Medvedev”.

Il fronte del “malumore “ si compone dei seguenti blocchi : il 57% degli intervistati di Levada ha fatto riferimento  all’incapacità del governo di affrontare l’aumento dei prezzi e la caduta dei redditi; Il 46% ha accusato il governo di non avere una efficace politica del  lavoro;  il 43% ha accusa il Governo di   “non preoccuparsi del benessere sociale”.

“C’è un costante peggioramento del sentimento pubblico”, ha dichiarato la sociologa di Levada Center  Marina Krasilnikova: “Nel sostenere le dimissioni del governo, la gente dice che tutto va male e che le questioni di politica sociale nel Paese non vengono risolte”.

Levada Center  ha condotto il sondaggio  attraverso un campione di  1.600 intervistati  distribuiti in 52 regioni russe tra il 13  e il 19 dicembre scorso e ha pubblicato oggi i risultati.

Print this entry

  Categories:
view more articles

About Article Author