L’idea russa di tracciare i profili e applicare il sistema di credito sociale, copiando la Cina

Punteggi bassi uguale bassa connettività navigazione circoscritta.
L’idea russa di tracciare i profili e applicare il sistema di credito sociale, copiando la Cina
12 novembre 13:58 2018 Stampa

Per ora non se ne fa niente, ma visto che il competitor (cinese) non sta con le mani in mano tanto vale metterci testa. La Russia non sta attualmente elaborando un sistema in stile cinese per valutare i suoi cittadini sulla base dei “comportamenti sociali”. Ma in futuro, mai dire mai.

Il sistema di credito sociale cinese valuta l’affidabilità dei cittadini sulla base di un punteggio individuale determinato dalla storia del credito, dalle caratteristiche personali, del comportamento e dei risultati connessi al proprio status (nel caso di uno studente universitario, ad esempio, numero di esami sostenuti, voti e rispetto del piano di studio). Gli individui con punteggi bassi vengono puniti con velocità internet poco performante e restrizioni di navigazione. Ma la strada è tracciata e alla fine verrà adottata e l ‘80% dei russi avrà “profili digitali” raccolti dallo Stato entro il 2025. “Credo che questa sia una minaccia abbastanza ovvia, ma … riusciremo ad evitarla”, ha detto l’agenzia di stampa Moskva citando il vice primo ministro Maxim Akimov.

Akimov ha espresso tale valutazione nel corso di un incontro annuale sulle tecnologie del futuro organizzato da Sberbank, dove ha assicurato il pubblico presente affermando che “il Governo non sta attualmente discutendo di questi problemi”.

Il responsabile IT del Fondo pensioni russo ha tuttavia stimato che l’80% della popolazione avrà “profili digitali” raccolti dallo stato entro il 2025.

Questa “trattoria dello sviluppo personale” fa parte del programma di economia digitale del Governo con stanziamento di 53 miliardi di dollari, istituito per contribuire a diffondere le tecnologie digitali in tutta la Russia entro il 2024.

Print this entry

  Categories:
view more articles

About Article Author