Link Campus guarda all’Eurasia, nasce il Centro Lomonosov

Accordo firmato tra l'università di Roma e la Lomonosov University di Mosca
Link Campus guarda all’Eurasia, nasce il Centro Lomonosov
11 ottobre 14:03 2016 Stampa

Cooperazione scientifica e accademica tra le università, programmi di scambio e promozione di attività culturali. È il contenuto dell’accordo per l’apertura a Roma del “Center for Science and Education Lomonosov“, firmato dalla Link Campus University e la Lomonosov University di Mosca, una delle più prestigiose università russe (108esima al mondo e prima dell’EECA – Emerging Europe and Central Asia). Il Centro Lomonosov sarà  realizzato entro la fine del 2016 e entrerà in piena operatività  nel 2017.

Un accordo finalizzato allo sviluppo strategico della cooperazione scientifica e didattica tra le università russe e italiane. Ma non solo. La firma rappresenta anche la prima azione della nuova sede universitaria della Link Campus University: il prestigioso Casale di San Pio V, un’area di quattro ettari con un casale del ‘500, il luogo in cui Papa Pio V ebbe l’apparizione della vittoria della Lega Santa contro la soverchiante flotta dell’Impero Ottomano.

Roma si dota così di un campus universitario internazionale di grande prestigio che propone attività concordate dalle due università. In particolare si tratta di cooperazione attraverso progetti comuni di ricerca, convegni e seminari; sostegno degli studenti nei percorsi post-laurea con programmi di ricerca comuni; attuazione di programmi di scambio, tra cui la formazione online a distanza; attuazione dei programmi di doppia laurea (dual degree programs); promozione di attività culturali negli istituti di istruzione superiore russi e italiani.

 

Print this entry

view more articles

About Article Author

Cecilia Valentini
Cecilia Valentini

View More Articles