Mercedes localizza la produzione in Russia

Un investimento intorno ai 15 miliardi di rubli che prevede una produzione di 20-25mila automobili all'anno
Mercedes localizza la produzione in Russia
20 giugno 14:18 2017 Stampa

Al via i lavori di costruzione della nuova fabbrica della Mercedes nel parco industriale di Esilovo, quartiere Solnechnogorsk, regione di Mosca. Lo annunciano i rappresentanti della società all’agenzia russa.

Secondo le stime, i lavori di costruzione termineranno entro la fine del 2019. Il valore complessivo dell’investimento si aggira intorno ai 15 miliardi di rubli (258 milioni di euro, al cambio attuale) ed è prevista la creazione di più di mille posti di lavoro, soltanto nel nuovo stabilimento. Quest’ultimo, inoltre, avrà una capacità di produzione tra i 20mila e i 25mila veicoli annui targati Mercedes. La produzione russa di questo stabilimento, nello specifico, riguarderà quattro modelli di automobile del colosso tedesco.

Il contratto prevede la creazione della catena di montaggio completa di autovetture e SUV del segmento premium, inclusa la localizzazione delle operazioni tecnologiche come saldatura, verniciatura, montaggio di autoveicoli, nonché lo svolgimento delle operazioni della catena logistica. La parte russa contribuirà al progetto attraverso il sostegno governativo e la creazione di un regime fiscale privilegiato, ha assicurato il Ministero dell’Industria.

La regione di Mosca non è stata scelta a caso dalla Mercedes. È infatti una delle regioni russe più industrializzate, con una specializzazione particolare nella metallurgia e nell’ingegneria meccanica.

Tra il 2013 e il 2014 il consorzio tedesco ha condotto dei negoziati per la localizzazione della produzione sulla base della compagnia Mosavtozil, un progetto di Sberbank e amministrazione di Mosca, mai andato in porto. Più tardi sono state fatte proposte simili a Shushary (San Pietroburgo) e in Tatarstan, ma a causa della crisi prolungata e della conseguente riduzione della domanda nel mercato russo, la casa automobilistica tedesca non ha avuto fretta nel prendere la decisione. Dunque il contratto di 9 anni tra “Mercedes Benz RUS“, l’amministrazione della regione di Mosca, la municipalità di Peshkovskoe e Daimler AG, Kamaz, Daimler Kamaz Rus, e Mercedes Benz Manufacturing Rus è stato firmato solo a febbraio di quest’anno.

Print this entry

  Article "tagged" as:
  Categories:
view more articles

About Article Author

Nicole Volpe
Nicole Volpe

View More Articles