Metro Pietroburgo, trovato un altro ordigno. Putin: ”terrorismo”

In un'altra fermata c'era un'altra bomba
Metro Pietroburgo, trovato un altro ordigno. Putin: ”terrorismo”
03 April 15:43 2017 Print This Article

Nella metropolitana di San Pietroburgo è stata trovato un’altra bomba, questa volta inesplosa, in un’altra stazione della metropolitana: Ploshchad Vosstania. Lo riporta il portale Fontanka sulla sua pagina Facebook. Vladimir Putin ha definito l’attacco terroristico la versione prioritaria per definire l’esplosione nella metropolitana di San Pietroburgo. Ossia “manifestazioni di natura terroristica”, ha detto il presidente russo, che allo stesso tempo, ha sottolineato che, si considerano altre versioni. Successivamente è stato reso noto che Putin aveva espresso la volontà di andare sul posto dell’attentato ma gli è stato vietato dal suo servizio di sicurezza.

Il presidente russo ha espresso le condoglianze alle famiglie delle vittime nell’esplosione nella metropolitana di San Pietroburgo. Il governo federale e il governo della città, ha aggiunto, farà di tutto per sostenere le vittime dell’esplosione.

Putin è a San Pietroburgo. Secondo i dati preliminari, l’esplosione sulla linea della metropolitana “blu” tra le stazioni “Sennaya” e “Technologhiceskij institut”. Sono rimaste uccise ucciso almeno 10 persone, 30 sono rimaste ferite.

Eurasiatx/Askanews

Print this entry

  Article "tagged" as:
  Categories:
view more articles

About Article Author

Cecilia Valentini
Cecilia Valentini

View More Articles