Missione Italia-Usa in Russia per monitoring accordo Cieli aperti

Utilizzato il velivolo d'osservazione ungherese AN-26
Missione Italia-Usa in Russia per monitoring accordo Cieli aperti
10 May 16:09 2016 Print This Article

Inizia oggi la missione congiunta degli Stati Uniti e dell’Italia per un volo d’osservazione sul territorio della Russia. Secondo il capo del Centro Nazionale per la riduzione del rischio nucleare Sergey Ryzhkov dal 10 al 14 maggio nel quadro della realizzazione del trattato Cieli aperti, si tiene una missione congiunta di Italia e Stati Uniti per un volo d’osservazione sul territorio della Federazione Russa. Lo ha reso noto il ministero della Difesa russo.

Per la missione è utilizzato il velivolo d’osservazione ungherese AN-26. Il compito sarà monitorare il rispetto dei parametri di volo concordati e l’applicazione di apparecchiature di monitoraggio previste dal trattato.

L’An-26 è un tipo di aeromobile non dotati di armi. Aerei e attrezzature installate (telecamere aeree) hanno superato la certificazione internazionale. Esperti russi a bordo del velivolo monitoreranno il rispetto dei parametri concordati del volo e l’uso di apparecchiature di osservazione.

Eurasiatx/Askanews

Print this entry

  Article "tagged" as:
  Categories:
view more articles

About Article Author

Cecilia Valentini
Cecilia Valentini

View More Articles